Non hai un account? Registrati
Simulatori
ROTW - Porsche Trophy - Imola
Scritto il 26/01/2014 da ayrton4_94 alle 15:03

Come ci si aspettava, è stata una gran serata la prima gara del Porsche Trophy 2014 targato ROTW.



Già dalle qualifiche, si sono dati grande battaglia gli iscritti, in particolare i primi tre con Spadi che ha la meglio su un ottimo Di Cori, ed unTortella (Tommaso) un po sottotono, ben lontano dal best time fatto registrare in PL.
Il nostro Alessandro Tancioni partirà da una splendida sesta posizione.

Al via dietro la Safety Car è subito grande battaglia con il Poleman Spadi che alla variante Tamburello si lascia tradire dalle gomme fredde, ed arriva lungo lasciando così strada ai due inseguitori con Di Cori che inizia subito a tenere alto il ritmo seguito da Tortella T….Spadi rientrerà in 5° posizione.

Dopo circa 15 minuti di gara cambia un po’ la classifica dove si fa notare Spadi che inizia a martellare ottimi giri e arriva ad attaccare Tortella T. che sbaglia la scalata all’ingresso della Piratella andando in testacoda e perdendo quindi la posizione a favore del già citato Spadi e un arrembante Assanelli.

A centro gruppo si fanno notare in rimonta Aurelio e Spataro, in battaglia per tutta la gara, rispettivamente 7° e 8°.
Inizia il walzer dei pit stop dove in testa alla gara cambia la posizione di Tortella T. che si porta al terzo posto scavalcando Assanelli, rimangono invariate la prima posizione di Di Cori, un vero martello, e di Spadi velocissimo a stampare best lap, ma un po’ discontinuo rispetto al pilota in testa. Seguono un Costante Giudici ed un grande Spataro che nel frattempo ha superato il suo diretto rivale di tutta la gara Aurelio, ottimo 7°.

Chiudono la top ten Bufalino, Basilico G. e Ferrari, si segnala il ritiro dell’annunciato protagonista Tortella L. che per diversi motivi ha avuto una gara travagliata. Finiti i pit stop si va verso l’ultima parte di gara dove Assanelli attacca Tortella in fondo alla Variante Tamburello, i due vanno leggermente a contatto ed ha la peggio il pilota abruzzese che perde la posizione e rientra in pista con 4 secondi da recuperare. Ci prova fino in fondo ma la gara si chiude così, con la grande vittoria di Di Cori, seguito da Spadi e come detto, la coppia Assanelli-Tortella.

Chiude il resto della top con posizioni invariate dopo il pit, mentre si segnala proprio negli ultimi giri il sorpasso di Marotta su Antonacci, che quindi guadagna il 13° posto e Tancioni che scavalca Fantoni guadagnando così il 15° posto.

Queste le parole del nostro portacolori.
'Condiderando il consuo gomme altissimo ho deciso di fare 2 pit stop. uno solo con il cambio degli pneumatici ed un altro con uno splash e un ulteriore cambio gomme.
Ma la somma delle mie cavole aggiunte ai 2 pit stop, e mettiamoci pure uno pass throw nella pit...ho concluso in quindicesima posizione.
Senza sbagli avrei potuto forse ottenere un posto nella top ten.
Complimenti a tutti per la correttezza.'

Si chiude così una serata a detta di tutti bellissima ed entusiasmante, cosa che ci fa credere che il prossimo evento, sulla velocissima Monza, sarà veramente da brividi!

Categoria: [VDA]  [ROTW]  [RFACTOR] 


Campionati
Partners
Rss feed Rss Events