Non hai un account? Registrati
Simulatori
ROTW F599xx - Intervista a Gavino Pintus
Scritto il 21/11/2014 da ayrton4_94 alle 21:50



Per l’intervista di questa settimana abbiamo con noi il pilota che ha iniziato alla grandissima il nuovo campionato targato ROTW, il Pro Championship su Assetto Corsa
ROTW – Ciao Gavino e benvenuto tra gli intervistati ROTW…

GAVINO – Ciao a tutti e grazie per il grande lavoro che fate.

ROTW – Ti sei mostrato subito a tuo agio con il nuovo simulatore di casa Kunos nelle gare che ti hanno visto protagonista al campionato con le 500 Abarth, e lo hai confermato già dalla prima gara a Silverstone del campionato PRO, dove hai ottenuto il grande slam con pole position, vittoria e giro veloce. Raccontaci la tua gara.

GAVINO – La gara è stata tutt'altro che facile. Ho cercato di imporre il mio ritmo dal primo giro, ma ho capito subito che non avrebbe funzionato. A quel punto, visto che col gas puro non avrei vinto, ho preferito rischiare leggermente meno ma fare l'orologio giro dopo giro. Questo secondo me ha fiaccato il morale dei miei avversari e piano piano hanno iniziato a cedere.

ROTW – Alle tue spalle abbiamo visto un ottimo Nania (Ron3) che nei primi giri ti tallonava da vicino per poi pian piano perdere contatto, seguito da un ottimo Giancarlo Rossi (Tomelli Racing) anch’esso protagonista di un ottima gara. Chi vedi come papabile avversario diretto per la classifica del campionato e perchè?

GAVINO – Nania per me rimane il favorito. Rossi non lo conoscevo ma quando uno ha il potenziale per vincere si vede subito. Lui è uno di quelli. In più secondo me, non tutti hanno mostrato il proprio potenziale. Vivenzio e Legnaro saranno li davanti molto presto.

ROTW – Giovedì prossimo sarete protagonisti sul circuito del Nurburgring, un circuito che sicuramente conosci ed avrai già provato con la 599xx. E’ un circuito che ti piace oppure pensi di poter avere qualche difficoltà rispetto a Silverstone dove sei stato dominatore?

GAVINO – Vedendo gli iscritti pensavo di essere la terza/quarta forza del campionato. La vittoria mi ha stupito e sono sicuro che la prossima gara sarà durissima. La ritengo quasi decisiva. Se riuscissi ad impormi nuovamente, il punteggio che di fatto favorisce i piloti costanti potrebbe essere dalla mia parte.

ROTW – Usciamo dal contesto del campionato ed entriamo un attimo su quello del simulatore utilizzato. Quali sono le sensazioni migliori che ti regala Assetto Corsa e quali invece, sono le cose che credi vanno migliorate?

GAVINO – Assetto Corsa ha un grande potenziale. Innanzitutto bisogna sfatare il mito che un'auto da corsa è difficile. E' facilissima da portare, ma complicatissima da portare al limite. In questo Assetto Corsa è l'unico simulatore che rispecchia questo aspetto. La grafica è veramente bella.
Per contro, l'audio potrebbe essere meglio; L'online forse soffre un po' troppo le connessioni non stabilissime e manca ancora qualche informazione di bisogno primario (intermedi, app per vedere le temperature delle gomme sui 3 lati). Però se i ragazzi Kunos continueranno ad avere la stessa fame e voglia di emergere, è facile che Assetto Corsa diventi il simulatore di riferimento.
Cito solo un caso a riprova di quello che dico. Ieri alle 23.30 un ragazzo dello staff di Kunos Simulazioni, aiutava un mio pilota che ha qualche problema con il comparto grafico.

ROTW – Ti ringrazio per la disponibilità e faccio un grande in bocca a lupo a tutto il VDA, che ricordiamo, è rappresentato anche dal tuo compagno Tancioni, per il proseguo del campionato.

GAVINO – Alessandro si toglierà delle belle soddisfazioni. Grazie a voi per tutto quello che fate. Continuate così!

ROTW – Bene, un saluto a tutti i lettori e vi do appuntamento tra due settimane per una nuova intervista ad uno dei protagonisti del mondo ROTW!

Categoria: [Assetto Corsa]  [ online racing]  [ virtual drivers alliance] 


Campionati
Partners
Rss feed Rss Events