Non hai un account? Registrati
Simulatori
Brands Hatch, 27 Aprile 2009 11a Gara Campionato IERL
Scritto il 28/04/2009 da O55oDuR0 alle 15:17



Sullo storico circuito di Brands Hatch, a due passi dalla capitale del Regno di Sua Maestà, Londra, si è disputata l’11° gara dell’avvincente campionato IERL, che ha visto i migliori piloti dei 4 team gemellati, ID, IRT, TPC e VDA, darsi lotta per il primo titolo nelle rispettive classi GT1, GT2, Trofeo Maserati Light.

--------------------
GT1
--------------------

Si aprono le danze delle qualifiche con pista umida: A.Prosperi, Belva in tutti i sensi degli ID, fa registrare il milgior tempo, chiudendo in 1:25.930. Seguono L.Giorgio e M.Giuliato degli IRT in 2° e 3° rispettivamente con un tempo di 1:25.966 e 1:26.300. I “nostri” si attardano nelle retrovie con il “Sardo Volante” Gavino in 7° (1:26:955), D.Tebaldini in 10° (1:27:529), A.Iozzia in 11° (1:27:589). Il leader del campionato, D.Cristino degli IRT chiude in 12°.
La gara, in condizioni di meteo e pista asciutti, vede diversi avvicendamenti nei primi giri con diverse toccate e fuori pista che rimescolano le carte. Il poleman Prosperi riparte dal fondo, ne approfitta Rocca che si porta in prima posizione e la mantiene per tutto il primo stint, Pia guadagna la 2° posizione e N.Marelli dalla 9° si porta in 3°. Il nostro Gavino guadagna un paio di posizioni portandosi in 4° mentre Iozzia riparte dall’ultima dopo un contatto con D.Cristino al secondo giro; entrambi sono costretti a fermarsi ai box effettuando una lunga sosta per riparare la propria vettura. Dopo la girandola di soste box, che per la maggior parte dei casi si verifica poco dopo metà gara, inizia la cavalcata di M.Pia degli IRT, che rientrando in 7° posizione dopo il pit recupera sino a portarsi e concludere la gara in 1°. Seconda piazza per l’ottimo e costante Gavino, partito con ben 70Kg di zavorra, in virtù della vittoria al Nurburgring; il buon N.Marelli chiude il podio in 3°. Si registrano i ritiri “eccellenti” di Costantini “The Doctor” al 4° giro, di Giuliato al 21°, di Iozzia al 31° e Rocca al 38° mentre conduceva in 1° posizione. Caparbia la gara di D.Cristino che, nonostante la tanta sfortuna nei contatti, conclude ultimo ma guadagna punti preziosissimi in classifica generale, visti gli scarsi risultati degli inseguitori, portandosi a 1910 punti e ipotecando la vittoria del primo champ IERL. Sempre in classifica generale, M.Pia e G.Rocca si portano appaiati in 2° posizione a 1770, segue V.Fsciano a 1645. I “nostri” si fermano in 9° posizione con Iozzia a 1445, Amorosi in 13° a 1080. Visti i diversi passaggi di categoria, attenderemo la fine del champ per una classifica aggiornata.

Report completo =1&dataarray[dest]=standdrv]qui.

--------------------
GT2
--------------------

La serie cadetta registra purtroppo diverse assenze “eccelenti”, fra le quali ricordiamo i “nostri” Matteo “Manzilli” Santini, Max “mai troppo vecchio ma sempre appiedato” Tralongo, Nicola "Gordoncod2" Muzii e Amedeo “Fulmine” Pavan.
La qualifica, nelle prime 4 posizioni, è appannaggio dei piloti targati BMW M3. L’ottimo “Pippomox” Mattioli guadagna una fantastica Pole, con un tempo di 1:29:528. Seguono il sempre veloce Cibra, in 1:29:664 e S.Gattuso in 3° in 1:29:786. Ottimo tempo per il nostro Basso, aka “Ciccio” che fa registrare il 4° tempo in 1:29:841, dimostrando di migliorare costantemente gara dopo gara. Il “nostro” Maurizio chiude in 10° posizione in 1:30:478, Flavione in 12 in 1:31:345 e “Sua Maestà il nostro TM in ultima posizione, con un tempo di 1:33:358.
La gara vede il predominio netto e incontrastato di “Pippomox”, al quale vanno tutti i complimenti del VDA per essersi portato a casa un fantastico “Hat Trick” con Pole, tempo più veloce in gara (1:30:829) e distacco di 40 secondi dall’ottimo Basso, aka “Ciccio”, il quale corona la meritatissima maturazione nell’OR dimostrando passi da gigante; bravo Ciccio, continua così!!! Terzo posto sempre targato VDA con S.Gattuso; bravissimi ragazzi!! Buona gara anche per Maurizio “Iv|ax”, che chiude in 6° posizione e paga purtroppo una scelta errata di gomme in partenza. Flavione, reduce da uno scarsissimo allenamento chiude in 9° mentre il nostro TM, “sempre più manager e meno pilota”, conduce una onestissima gara ma termina in ultima posizione.

Come per la classe GT1, visti i diversi passaggi di categoria, attenderemo la fine del champ per una classifica aggiornata.

Report completo =2&dataarray[dest]=standdrv]qui.

------------------------
Trofeo Maserati Light
------------------------

La classe Maserati Trofeo Light, purtroppo decimata dalle assenze, vede soltanto 8 piloti sul nastro di partenza.
Le qualifiche vedono l’ennesima Pole di M.De Luca, degli IRT: domina le qualy con un tempo di 1:29:937, con ben 7 decimi di vantaggio sul buon L.Manca che fa registrare il tempo di 1:30:694. Chiude in 3° posizione L.Torcisi in 1:31:568.
La gara vede il dominio di De Luca per tutto il primo stint, almeno sino al pit, intorno al 25° giro. Al suo rientro in 5° posizione il pilota IRT inizia la sua rimonta sino a portarsi in 2° piazza, ma non riesce a recuperare sull’ottimo L.Manca che si permette di non effettuare il pit, riuscendo a vincere la gara, con una condotta davvero costante e un distacco di ben 90 secondi!! Di De Luca il giro migliore in pista di 1:30:475, staccato di ben 2 secondi dal best di L.Manca (1:32:078), il secondo migliore.
Chiude il podio D.Castagnola, partito 5° che accusa un ritardo di più di 100 secondi su De Luca. Da registrare il ritiro di G.Sechi intorno al 25° giro.

Come per le precedenti classi, visti i diversi passaggi di categoria, attenderemo la fine del champ per una classifica aggiornata.

Report completo =resevent&dataarray[shownicks]=1&dataarray[IDrace]=35&dataarray[IDseason]=3]qui.

Bene ragazzi, non peredetevi l'ultimo appuntamento a Monza, nel tempio della velocità, per seguire l'ultima tappa del primo fantastico champ targato IERL, con l'assegnazione del primo titolo!!!!!!!!

Categoria: [vda ]  [ ierl ]  [ Brands Hatch]  [ gtr2] 


Campionati
Partners
Rss feed Rss Events