Non hai un account? Registrati
Simulatori
Brands Hatch, 15 Ottobre 2009 1a Gara CT STAR, Gruppo A/B. Resoconto.
Scritto il 16/10/2009 da O55oDuR0 alle 10:48



Il champ CT Star ha avuto inizio sul circuito inglese di Brands Hath dove i nostri Mattioli e Curullo hanno cercato di portare a casa la pellaccia fra mostri sacri dell’OR. Mearini, Spoldi, Fornasiero vi dicono niente?
Come saprete il champ si corre di Martedì per il gruppo A, Mercoledì per il gruppo B.

Mattioli è il primo VDA a scendere in pista e manca per 1 decimo l’accesso alla SuperPole, al quale accedono i primi 8 classificati nel corso della prima sessione di qualifica svolta in Pratica 1. Il nostro parte dalla 11° posizione con un tempo di 1:34:2.
In Gara 1 Mattioli riesce a scrollarsi di dosso due posizioni, portandosi in 9° alle spalle di Giuliato. Bello il duello fra i due ma il nostro tocca il pilota IRT quel tanto che basta per farlo girare. Con la solita sportività che lo contraddistingue, Mattioli aspetta Giuliato e riparte 20°. Il recupero c’è, soprattutto grazie alla magistrale sosta ai box senza l’aggiunta di benzina. Mattioli conclude 11° riuscendo a raddrizzare una gara quasi del tutto compromessa.
Gara 2 amara per il pilota Aquilano, perde la connessione sin dallo schieramento di partenza vanificando tutta l’intenione di recuperare il terreno perso in Gara 1.

Grandissimo esordio del pilota campano Curullo in gruppo B, riesce a vincere Gara 2!!!! Ma andiamo con ordine.
Le qualifiche si svolgono sotto un incessante diluvio, il nostro si qualifica 5°.
Gara 1 con condizioni meteo difficili e molto variabili, ma Curullo riesce a guadagnare subito la 4° piazza, poi causa un tamponamento scende in 6° per poi concludere in 5°.
Gara 2 con meteo asciutto e capolavoro in partenza, il nostro parte 5° e guadagna subito la 2° posizione mantenendo un ritmo alto che gli consente di seguire il leader Cambria a un solo secondo fino al pit. E qui Curullo mostra tutta la sua bravura con un pit magistrale, esce in testa e in condizioni di pista umide riesce a mantenere la prima posizione. Parte finale al cardiopalma, Cambria recupera terreno sino a portarsi a mezzo secondo dal nostro che accusa una forte usura delle gomme ma riesce a tagliare il traguardo mantenendo i nervi saldi.

Ecco la classifica generale piloti, che racchiude il gruppo A e B.



Di seguito la classifica Team, con gli immancabili RDR a farla da padrona. Il VDA si trova in 11° posizione, ma sicuramente sapranno farsi valere nel prosieguo del champ.



Ci rivediamo a Donington fra due settimane, rimanete sintonizzati e forza VDA!!!!



Campionati
Partners
Rss feed Rss Events