Non hai un account? Registrati
Simulatori
SPA Francorchamps, 9 Novembre 2009 3a Gara Lisgo Gruppo C. Resoconto.

Scritto il 10/11/2009 da O55oDuR0 alle 16:12



Sullo storico e affascinante circuito di SPA Francorchamps si è tenuta la 4° e ultima gara della European Season del champ Lisgo, che determina i passaggi di categoria fra i 3 gruppi e apre le porte alla seconda fase di gare, la cosiddetta American Season.
La gara ha avuto la durata di 2 ore, 30 minuti in più rispetto ai canonici 90 minuti; terminarla è stata un’impresa e un esperienza incredibile, vuoi per l’affascinante cornice del cirucito belga, vuoi perché le condizioni meteo variabili hanno contribuito a donare quel tocco di imprevedibilità in più. I nostri hanno saputo comportarsi alla grande, i piloti promossi al gruppo B sono Iozzia e Muzii. Ancora incerto il passaggio di Giudici a soli 9 punti dalla 4° posizione; bisognerà attendere l’esito delle penalizzazioni e lo scarto della gara peggiore.
Le qualifiche si sono svolte su tracciato asciutto. La wild card Costantini, velocissimo pilota IRT, mette tutti in riga stampando un tempo da gruppo A: 1:19:8. Ottimo terzo posto per Giudici, 2:21:3, si conferma ormai velocissimo sul giro secco. Seguono Iozzia in 5° posizione (2:21:873) con 25Kg di zavorra, Muzii in 6° (2:21:970) con 30Kg di zavorra e Suraci in 15° (2:23:421).



La gara comincia con una prima spruzzata di pioggia che non genera grossi patemi ai nostri, tranne Suraci che viene tamponato ed è costretto a una sosta ai box non programmata. La pioggia viene intervallata da momenti di cielo aperto, ma la pista non si asciuga mai completamente perché un nuovo scroscio è pronto a mettere alla prova le capacità di guida e controllo dei nostri. Tranne Suraci, gli altri VDA non cambiano mai la loro strategia con soste anticipate, la maggior parte impiega gomme morbide che però non si rivelano all’altezza soprattutto nella seconda metà di gara, dove la pioggia non sembra dare tregua. Peccato per Giudici, giunto in 3° posizione prima della seconda sosta e affamato di punti per la promozione in B, non riesce a esprimersi al 100% proprio per una scelta di gomme che alla fine non paga. Infatti viene superato dai diretti rivali, Senni prima e Colantoni dopo, probabilmente con gomme intermedie più performanti, e termina in 5° piazza. Bravo Maurizio, finalmente una gara priva di sfortune e di grande spessore, speriamo possa bastare per la promozione!! Grande gara di costanza per Iozzia che si aggiudica la terza vittoria in 4 gare, sebbene dietro la wild card Costantini (non prende punti) che ha avuto la possibilità di partire davanti a tutti senza traffico né zavorre e con un ritmo gara da panico e costante. Il nostro, partendo dalla 5° posizione, riesce ad incollarsi ai primi e dal secondo stint in poi si ritrova in testa grazie alla scelta di non cambiare le gomme al primo scroscio di pioggia; la sua costanza e l’abilità di controllo della propria vettura alla fine pagano. Peccato per Muzii, autore di un fuori pista all’Eau Rouge con conseguente danneggimento dell’auto e problemi nel rientro ai box. Il nostro riparte dalle ultime posizioni ma, visto il grande ritardo accumulato, la concentrazione scende sotto il livello di guardia e gli errori si ripetono. Con grandissima caparbietà riesce a portare a casa la 12° posizione e si assicura il passaggio al gruppo B. Gara sfortunata per Fabrizio, coinvolto in un terribile incidente proprio nelle battute iniziali, con conseguente rientro ai box anticipato. Nonostante lo sfortunato episodio il nostro si rimette in pista e azzecca le gomme, intermedie, che gli consentono di recuperare diverse posizioni cogliendo una buona 9° posizione finale.



In classifica generale Iozzia si porta a 160 punti, Muzii in terza a 130 e Giudici in 5° a 101, a 9 punti dalla 4° posizione. Fabrizio in 8° a 93. Sia Maurizio (sempre che questa classifica sia confermata) che Fabrizio avranno ottime probabilità per candidarsi alla promozione in gruppo B per la prossima stagione di gare.



La classifica team non vede stravolgimenti, il VDA Lisgo Team 1 continua a guidare in testa a 290 punti, staccato di ben 82 punti dal team IRT Red. Incalza il VDA Lisgo Team 2 a 194, a soli 14 punti di distacco.



Per ora è tutto, ci rivediamo fra due settimane per l’inizio della nuova Season sul circuito di Road America; tutto il VDA augura a Iozzia e Muzii un “in bocca al lupo” per la nuova avventura in gruppo B, a Giudici e Suraci di continuare sulla stessa strada; la promozione è soltanto rimandata!!
Arrivederci alla prossima gara e FORZA VDA !!!!!!



Campionati
Partners
Rss feed Rss Events